Il Camilab è impegnato da diverso tempo in un progetto di divulgazione scientifica e tecnica rivolta a studenti, professionisti, tecnici, enti pubblici attraverso l'organizzazione di importanti eventi seminariali che coinvolgono esperti e dirigenti di importanza nazionale ed internazionale.

L'insieme di tutte le relazioni esposte nel corso del tempo rappresenta un capitale culturale di notevole importanza organizzate in una biblioteca multimediale in linea con le tecniche di erogazione del web 2.0.

Nella seguente sezione al momento è possibile visualizzare le seguenti iniziative:
- Le giornate della difesa del suolo
- Le giornate dell'idrologia 2014
- Tutela dell'ambiente e difesa del suolo. L'impegno dell'Università della Calabria

 L'Università della Calabria ha organizzato per il 23 e 24 aprile 2015 un convegno dal titolo: "Tutela dell'ambiente e difesa del suolo. L'impegno dell'Università della Calabria”.  L'evento pone l'accento sui risultati ottenuti con il Progetto S.I.L.A. (Sistema Integrato di laboratori per l'Ambiente), finanziato dal PON Ricerca e Competitività, che ha consentito il potenziamento delle attrezzature scientifiche dell'Università per un valore di oltre 10 milioni di euro. Nell'ambito del progetto, il cui importo complessivo ammonta a circa 12 milioni di euro, sono state realizzati anche alcuni interventi strutturali e sono stati erogati due Master di secondo livello.Il progetto ha permesso di mettere a sistema e potenziare lo straordinario patrimonio di conoscenze e di competenze maturato dall'Ateneo calabrese nei macro settori relativi alla mitigazione dei rischi naturali; al trattamento di inquinanti, reflui e rifiuti; alla biodiversità ed alle relazioni tra ambiente e salute dell'uomo.  Si tratta di un patrimonio tecnologico e scientifico che non ha eguali e che è a disposizione del territorio. Responsabile scientifico del progetto SILA è il Prof. Pasquale Versace, direttore del CAMIlab. Il convegno, che si è sviluppato in due giornate: il 23 aprile con quattro sessioni parallele:

ØImpianti sperimentali per la difesa del suolo in Calabria. L'impatto del progetto SILA presso il Centro Congressi dell'UNICAL;

ØUn laboratorio multidisciplinare per l'Ambiente: la Hall Tecnologica Integrata HTI del PON SILA, presso la Sala Stampa del Centro Congressi dell'UNICAL;

ØSistema Integrato di Laboratori per l'Ambiente: Piattaforma OMICA e Centro di Microscopia e Microanalisi CM2 presso l'University Club dell'UNICAL;

ØI Laboratori del S.I.L.A. nel DIMES: Tecnologie hardware e software per la tutela dell'ambiente e del territorio presso la Sala del Consiglio, DIMES dell'UNICAL.

Il 24 aprile si è svolto l'evento conclusivo dal titolo: Ricerca e sperimentazione per la tutela dell'ambiente e la difesa del suolo. Il progetto SILA dell'Università della Calabria presso il Piccolo Teatro dell'UNICAL.

Le Giornate della Difesa del Suolo hanno visto la partecipazione di ricercatori e tecnici che, per le loro ricerche e le loro funzioni, hanno svolto e svolgono a livello nazionale un ruolo di grandissimo rilievo su queste importanti tematiche. La partecipazione alle attività ha consentito, perciò, di acquisire informazioni e di conoscere le tecniche più avanzate sui diversi aspetti della difesa del suolo in Italia. 


Le Giornate della Difesa del Suolo:monitoraggio, early warnign e mitigazione del rischio idrogeologico hanno lo scopo di sensibilizzare gli amministratori pubblici, i tecnici, i rappresentati del settore privato, gli studenti e i cittadini residenti sulla gravità dei rischi connessi ad un atteggiamento di attesa degli eventi ad una mancata gestione dei rischi ambientali, sulla necessità di sistemi di supporto alle decisioni e soprattutto sull'esistenza di: sistemi di supporto alle decisioni, componenti tecniche e strumentazioni, tecnologie e competenze scientifiche e tecniche.
Le Giornate della Difesa del Suolo sono organizzate in 16 incontri. Ciascun seminario è suddiviso in due parti: la prima dedicata alla diffusione dei risultati scientifici raggiunti dai gruppi di ricerca coinvolti nel progetto PON01_01503 e la seconda sullo stato dell'arte della ricerca in campo nazionale e internazione sulle tematiche inerenti la giornata di studio con relazioni tenute da esperti in campo nazionale della durata di 30 minuti.